• Manuale
  • Videogalerie
  • Aggiornamenti software

Limiti di Pilot Assist*1

Pilot Assist può avere una funzionalità limitata in particolari situazioni.

La Pilot Assist è un dispositivo di assistenza progettato per assistere il conducente e semplificargli la guida in svariate situazioni. Ad ogni modo, il conducente è responsabile in ogni circostanza del mantenimento della distanza di sicurezza così come del corretto posizionamento nella propria corsia di marcia.

 Attenzione

In alcune situazioni, l'ausilio alla sterzata del Pilot Assist potrebbe avere difficoltà ad aiutare correttamente il conducente o disattivarsi automaticamente. In questi casi, si raccomanda di non utilizzare il Pilot Assist. Di seguito riportiamo alcuni esempi di queste situazioni:
  • le demarcazioni della corsia di marcia sono confuse, consumate, mancanti, accavallate, oppure sono presenti serie di demarcazioni stradali molteplici.
  • le demarcazioni della corsia di marcia si modificano, per es. quando la corsia si dirama o confluisce in un'altra, nonché presso i raccordi di uscita.
  • in caso di lavori stradali o improvvise variazioni della carreggiata, per es. quando le linee non demarcano più il corretto percorso.
  • sulla carreggiata o vicino a essa vi sono bordi o altre linee oltre alle strisce di delimitazione delle corsie, ad esempio cordoli di marciapiedi, giunti o riparazioni del manto stradale, bordi di barriere, bordi della strada o zone di forte ombra;
  • la corsia di marcia è stretta o curva;
  • la corsia di marcia presenta cunette o dossi.
  • le condizioni meteorologiche non sono buone (pioggia, neve, nebbia o nevischio) oppure la visibilità è ridotta a seguito di scarsa illuminazione, controluce, strada bagnata ecc.
Il conducente deve anche prestare attenzione ai seguenti limiti di Pilot Assist:
  • Il sistema non è in grado di rilevare marciapiedi alti, barriere e ostacoli provvisori (coni, barriere ecc.). In alternativa, questi ostacoli potrebbero essere rilevati erroneamente come strisce di delimitazione delle corsie, con il rischio che l'automobile venga a contatto con essi. Il conducente deve accertarsi che l'automobile mantenga una distanza adeguata da questi ostacoli.
  • Il sensore telecamera e radar non è in grado di rilevare qualsiasi oggetto o ostacolo nel traffico, ad esempio buchi nel manto stradale, ostacoli fermi o oggetti che bloccano anche solo parzialmente la strada.
  • Il Pilot Assist non "vede" pedoni, animali ecc.
  • L'intervento di sterzata raccomandato dalla funzione presenta una potenza limitata, quindi non sempre assiste il conducente a sterzare restando fra le strisce di delimitazione della corsia di marcia.
  • Nelle automobili dotate di Sensus Navigation, la funzione può utilizzare le informazioni fornite dalle mappe, offrendo prestazioni non sempre uniformi.
  • Pilot Assist si disattiva quando il servosterzo (in caso di sensibilità dello sterzo dipendente dalla velocità) funziona con potenza ridotta, ad esempio in caso di raffreddamento a seguito di surriscaldamento.

 Attenzione

Il Pilot Assist deve essere utilizzato esclusivamente se la corsia di marcia è delimitata a entrambi i lati da strisce perfettamente verniciate. L'utilizzo in altre circostanze comporta un maggior rischio di contatto con ostacoli adiacenti non rilevabili dalla funzione.

Il conducente ha sempre la possibilità di correggere o regolare l'intervento di sterzata applicato al momento dal Pilot Assist e ruotare di persona il volante nella posizione desiderata.

Pendenze ripide e/o carico pesante

Considerare che il Pilot Assist è destinato in primo luogo ad essere usato su strade pianeggianti. La funzione può avere difficoltà a mantenere la distanza corretta dal veicolo antistante in caso di guida su pendenze ripide. Prestare la massima attenzione e tenersi pronti a frenare all'occorrenza.

Non utilizzare il Pilot Assist in caso di guida con carico elevato.

 Attenzione

  • Questo sistema non previene le collisioni. Il conducente deve sempre tenersi pronto a intervenire se il sistema non rileva un veicolo antistante.
  • La funzione non frena in caso di pedoni, animali e veicoli di piccole dimensioni quali biciclette e motocicli. Inoltre, non frena in caso di rimorchi/semirimorchi bassi, veicoli che procedono in direzione opposta, lenti o fermi né oggetti.
  • Non utilizzare la funzione in situazioni complesse, ad esempio in caso di guida in città, agli incroci, su strade scivolose, bagnate o coperte di nevischio, in presenza di pioggia intensa o neve, in condizioni di scarsa visibilità, sulle strade tortuose o sulle rampe di decelerazione/accelerazione.

 Nota

La funzione utilizza il gruppo telecamera e radar dell'automobile, che presenta alcuni limiti generali.
  1. * Optional/accessorio.
  2. 1 A seconda del mercato, questa funzione può essere di serie oppure opzionale.