L'accoglienza ricevuta dalla nostra idea di 2+2 roadster, la Polestar O₂, è un chiaro segno del fatto che chi sta alla guida vuole provare il brivido delle prestazioni elettriche a cielo aperto e un design di ispirazione aerospaziale. Questo progetto prenderà vita nella Polestar 6, il cui lancio è previsto per il 2026. Sono già disponibili delle date di produzione per l'esclusiva versione di lancio, la LA Concept edition.

L'accoglienza ricevuta dalla nostra idea di 2+2 roadster, la Polestar O₂, è un chiaro segno del fatto che chi sta alla guida vuole provare il brivido delle prestazioni elettriche a cielo aperto e un design di ispirazione aerospaziale. Questo progetto prenderà vita nella Polestar 6, il cui lancio è previsto per il 2026. Sono già disponibili delle date di produzione per l'esclusiva versione di lancio, la LA Concept edition.

La Polestar 6 porterà il linguaggio di design della Polestar Precept a un altro livello, creando un nuovo paradigma di eccellenza nelle prestazioni sotto forma di roadster completamente elettrico. Un'esclusiva decapottabile a 2+2 che unisce arte e tecnologia. Il tetto può essere rimosso per vivere l'esperienza della pura prestazione, senza rumore. 

Le prime 500 auto di serie saranno numerate e disponibili nell’esclusiva versione Polestar 6 LA Concept edition. Tra le caratteristiche principali vi saranno cerchi in lega da 21", la carrozzeria in un distintivo colore blu cielo (altri colori disponibili), speciali grafiche laterali e interni inconfondibili in pelle prodotta nel rispetto degli animali.

Specifiche di riferimento¹

da 0 a 100 km/h

di velocità massima

di potenza

di autonomia (WLTP)²

Propulsione

Architettura elettrica

Cogli l'occasione di possedere un'esclusivissima Polestar 6 LA Concept edition.
Iscriviti alla lista d'attesa per prenotare uno dei primi 500 roadster elettrici prodotti. Il prezzo indicativo dell'auto finita è di $200,000.

Prenota

Per svincolare le prestazioni dai limiti dell'era dei combustibili, abbiamo deciso di ridefinire il concetto di auto sportiva. Il risultato è Polestar O₂, fonte d'ispirazione per Polestar 6.

Gli esterni della Polestar O sono chiaramente ispirati al design aerospaziale, sia a livello estetico che aerodinamico. Anziché ricorrere a stravaganti ali o alettoni, la Polestar O₂ è dotata di condotti dell'aria integrati nei passaruota e fari posteriori che fungono anche da lame d'aria.

Il roadster elettrico Polestar O₂ non esiste solo per essere desiderato (anche se di certo lo è). Esiste per mostrare che è stato creato un nuovo paradigma in fatto di auto sportive, che dimostra che basta fare un'unica scelta per godersi l'eccellenza, il divertimento e la sostenibilità. L'amministratore delegato di Polestar, Thomas Ingenlath, e il responsabile del design, Maximilian Missoni, ne parlano in questo video.

Rigida, reattiva e straordinariamente leggera. La monoscocca della Polestar O₂ è realizzata in alluminio anodizzato di diversi gradi accoppiati con adesivo e trattati in forno, il che conferisce un rapporto resistenza-peso estremamente vantaggioso. Oltre a migliorare le prestazioni, l'alluminio accoppiato permette maggiore flessibilità nel design, adattandosi a diversi interassi e garantendo al contempo la precisione e la cura per i dettagli che costituiscono il tratto distintivo di Polestar.

Iscriviti alla lista d'attesa

Iscriviti alla lista d'attesa per gli slot di produzione dell'esclusiva Polestar 6 LA Concept Edition (formulario in inglese)

Solo una piccola percentuale dell'alluminio usato nella costruzione delle auto viene riciclato mantenendone la qualità iniziale, mentre il resto viene trasformato in materiale di qualità inferiore. La Polestar O₂ affronta questo problema con una soluzione elegante quanto semplice: l'alluminio contrassegnato.

Scopri di più sull'innovazione dell'alluminio
Close-up of a white seat and yellow seat belt


Gli interni della Polestar O₂ rappresentano la somma di tutte le innovazioni sviluppate con la Precept e applicate a un roadster. Sono dotati di un sistema di infotainment contestualizzato che si adatta ai movimenti del conducente, pannelli compositi in lino intrecciato, rivestimenti in tessuto 3D e altri materiali innovativi sostenibili. Insieme alle combinazioni di colore studiate con grande cura, questi interni portano il comfort a un nuovo livello.

Soft material in different components


Nessuna separazione. Nessuno scarto. Nessuna perdita di proprietà. L'uso di un singolo materiale di base per la realizzazione dei complessi componenti interni crea un'estetica e una sensazione esclusiva senza compromettere la riciclabilità.

1. Obiettivi. Soggetti a cambiamenti.2. In Europa, l'autonomia dei veicoli elettrici viene calcolata con un sistema di misurazione standard tramite WLTP (Worldwide Harmonized Light Vehicle Test Procedure, procedura di prova per veicoli leggeri armonizzata a livello mondiale), che valuta l'autonomia di un'auto che viaggia alla velocità media di 48 km/h a temperature estive, con stato di ricarica dal 100% allo 0%. L'autonomia effettiva in condizioni reali varia in base ai comportamenti di guida e ad altri fattori esterni. L'autonomia certificata WLTP non è perciò solitamente raggiungibile in condizioni reali. Scopri di più sulla procedura WLTP qui
Polestar © 2022 Tutti i diritti riservati - Polestar Automotive Italy S.R.L. - P.IVA. IT 16639841002
Cambia paese: