• Manuale
  • Videogalerie
  • Aggiornamenti software

Potenza di ricarica

La potenza di ricarica si utilizza per la ricarica delle batterie ibride e il precondizionamento dell'automobile. La ricarica avviene utilizzando un cavo di ricarica collegato fra la presa di ricarica dell'automobile e una presa da 230 V1 (corrente alternata) oppure in una stazione di ricarica.

Quando si attiva il cavo di ricarica, il display del conducente visualizza un messaggio e si accende una spia nella presa di ricarica dell'automobile. La potenza di ricarica è utilizzata principalmente per ricaricare le batterie, ma anche per il precondizionamento dell'automobile. Quando si ricaricano le batterie ibride dell'automobile, si ricarica anche la batteria di avviamento.

 Importante

Non scollegare mai il cavo di ricarica dalla presa da 230 V (corrente alternata) durante la ricarica – sussiste il rischio di danneggiare la presa da 230 V. Interrompere sempre la ricarica, quindi scollegare il cavo di ricarica, prima dalla presa di ricarica dell'automobile, quindi dalla presa da 230 V.

 Nota

  • Nei climi molto freddi o caldi, parte della corrente di ricarica è utilizzata per riscaldare/raffreddare le batterie ibride e l'abitacolo, quindi il tempo di ricarica aumenta.
  • Il tempo di carica viene prolungato se è stato selezionato il precondizionamento. Il tempo impiegato dipende principalmente dalla temperatura esterna.
  • Durante la ricarica rapida, la potenza di ricarica massima si raggiunge quando le batterie ibride sono quasi scariche. Quando il livello di carica aumenta, la potenza diminuisce per ridurre l'usura.

Fusibile

In genere, a un circuito protetto da un fusibile sono collegate diverse utenze da 230 V, quindi allo stesso fusibile possono essere collegate altre utenze (lampade, aspirapolvere, trapano ecc.).

  1. 1 La tensione erogata dalla presa può variare a seconda del mercato.