Notizie

La Polestar Precept va in produzione

Your wish is our next project.

La Polestar Precept è nata come un'auto impegnata. L'esatto opposto di una concept car, la Precept è stata la nostra risposta ad alcune domande incalzanti che si trova ad affrontare il nostro settore. Come possiamo essere più sostenibili? Dobbiamo sacrificare l'estetica in nome dell'ambiente? Come possiamo rendere l'esperienza in-car più connessa, intuitiva e contestualizzata? Le concept car stile hollywoodiano non potranno mai rispondere a queste domande. La Precept è il nostro modo di affermare il nostro punto di vista al riguardo, la nostra risposta all'enigma su prestazioni elettriche più sostenibili e connesse.

La risposta alla Precept è l'unica conferma di cui avevamo bisogno. I materiali sostenibili, riciclati e di origine non animale utilizzati per produrla dimostrano che abbiamo creato una nuova idea di estetica esclusiva. Il sistema di infotainment (ancora una volta con Google integrato) è più utile e reattivo che mai. Il pubblico ha visto tutto ciò e senza timore ha affermato che la Precept doveva essere più di una semplice dichiarazione di intenti su quattro ruote. E sinceramente, siamo d'accordo.

Perciò iniziamo la produzione della Precept. 

Argomenti correlati

Spiriti affini: Circulor

Circulor è una società che utilizza la tecnologia blockchain per tracciare i materiali e fornire supporto alle aziende che vogliono rendere le proprie catene di approvvigionamento più sostenibili e trasparenti. Abbiamo intervistato Doug Johnson-Poensgen, CEO e cofondatore di Circulor, in merito a temi come la TaaS (traceability-as-a-service o «tracciabilità come servizio»), l'approvvigionamento responsabile e il rapporto LCA (Life Cycle Assessment, valutazione del ciclo di vita) recentemente pubblicato da Polestar.

Polestar © 2021 Tutti i diritti riservati
Cambia località: