Salone dell'automobile di Bruxelles 2020

Tutto ha avuto inizio con un'idea. Un'idea di auto dalle prestazioni elettriche che combinano innovazione e competenze in un unico pacchetto progettato fin nei minimi dettagli. Questa idea è cresciuta e si è sviluppata, dai bozzetti alle auto vere e proprie, che verranno consegnate ai clienti quest'anno.

Questo era l'aspetto distintivo della prima apparizione della Polestar al 98º Salone dell'automobile di Bruxelles, che si è tenuto a Bruxelles (e dove, sennò?) dal 10 al 19 gennaio 2020. Non è stata una comparsa volta a stuzzicare il pubblico con un'occhiata a ciò che accadrà in futuro. È stata un'occasione per i clienti potenziali di scoprire da vicino sia la Polestar 1 che la Polestar 2, con la speranza di averle nel proprio vialetto a far invidia ai vicini nel giro di pochi mesi.

Il Salone dell'automobile di Bruxelles si tiene ogni due anni dal 1902 (ad eccezione di alcune interruzioni), dedicato ad auto e motociclette negli anni pari e ai veicoli commerciali negli anni dispari. L'edizione di quest'anno si è svolta all'interno dei 100.000 m2 dell'Expo di Bruxelles. Uno spazio di tali dimensioni era necessario, per accogliere oltre mezzo milione di visitatori.

La nostra esposizione si è tenuta in due punti diversi: nel nostro stand del Padiglione 6, e la Polestar 1 nella sezione Auto da sogno del salone. Nel nostro stand erano presenti una Polestar 2 color nero Void e una Polestar 1 color bianco opaco, sullo sfondo della nostra parete caratteristica (stavolta di colore bianco). Dietro a questa parete si celava un'area delimitata, con tavoli di atelier, schermi e una potente Polestar 2.

L'intero stand era minimalista. Polestar al 100%. Dopotutto, abbiamo una reputazione da difendere.

L'esposizione Auto da sogno era tutta un'altra cosa. Riservato ai modelli esclusivi e alle supercar, questo evento è un esclusivo showroom decorato in base a temi specifici. Il tema del 2020 dell'edizione di quest'anno, che sembrava uscita dal film Avatar di James Cameron, era "Spring and Rebirth" (Primavera e Rinascita). Gli spazi tra gli stand in legno erano pieni di "natura verdeggiante e rigogliosa" (la definizione è la loro), ideale per far risaltare il design all'avanguardia della Polestar 1 color grigio Magnesium opaco.

E i visitatori sono arrivati qui a frotte. Sia il nostro stand che lo showroom Auto da sogno erano affollati da persone impazienti di vedere le auto, parlare con gli specialisti di prodotto e ascoltare i discorsi del Direttore Operativo di Polestar Jonathan Goodman e della Product Manager della Polestar 2 Beatrice Simonsson. Le cifre di vendita della Polestar 2 hanno raggiunto le due cifre entro l'ora di pranzo del primo giorno. Il nostro debutto al Salone dell'automobile di Bruxelles è stato un vero successo. Ha dimostrato che come è cresciuta la nostra idea di auto dalle prestazioni elettriche, allo stesso modo è cresciuto il numero di persone che desiderano investire in questa idea e portarne un pezzetto con sé.

E ora possono farlo.

Argomenti correlati

Image of a black Polestar 2 in front of a grey building.

Tutti a bordo: nasce il Polestar referral program

L'entusiasmo è contagioso. Quando scopri un nuovo hobby, un nuovo ristorante o un nuovo gruppo di cui non puoi più fare a meno, spesso non vedi l'ora di spargere la voce con amici e familiari. Dopotutto, condivisione significa amore. Il percorso verso una maggiore mobilità elettrica è infatti un viaggio di entusiasmo condiviso. E sappiamo che essere al volante di un veicolo elettrico può fare lo stesso effetto. Per questo motivo, abbiamo deciso di lanciare il Polestar referral program.

Non perderti le ultime novità Polestar

Le nostre newsletter sono un concentrato vitaminico di tutte le fantastiche novità Polestar: notizie, eventi, informazioni sui prodotti e altro.

Iscriviti
Polestar © 2022 Tutti i diritti riservati
Cambia località: