I veicoli elettrici

I veicoli elettrici
Ricaricare a casa

Ricaricare la batteria da casa è il modo più comodo ed economico per ricaricare un'auto elettrica. Leggi per saperne di più.

Ricaricare la batteria da casa è il modo più comodo ed economico per ricaricare un'auto elettrica. Leggi per saperne di più.

Usa una stazione di ricarica EV dedicata

Anche se è possibile collegare un'auto elettrica a una normale presa di corrente, si consiglia di farlo solo occasionalmente. L'elevata richiesta di corrente di un EV richiede l'uso di una stazione di ricarica dedicata per evitare tempi di ricarica troppo lunghi e andare contro le norme di sicurezza. Un altro motivo a favore di un caricatore EV domestico è la convenienza. Basta parcheggiare l'auto, collegare il cavo ed è fatta.

Le opzioni di montaggio

Il caricabatterie EV per uso domestico è una wallbox, che può essere facilmente posizionata su una parete esistente e collegata al cablaggio già presente. L'altra opzione è il montaggio a un palo, che consente una maggiore libertà di posizionamento. Questa ultima opzione è leggermente più costosa da installare, poiché solitamente richiede una nuova connessione alla rete elettrica sotterranea. Il nostro DigiCheck ti aiuta a trovare la soluzione di ricarica più adatta alla tua situazione abitativa.

Il tipo giusto di caricatore

La paralisi da scelta è reale e la varietà di opzioni di ricarica domestica non fa eccezione. Per semplificare le cose, abbiamo ristretto la selezione a un solo tipo di caricatore EV, considerando l'impostazione dell'alimentazione elettronica e la compatibilità dell'auto elettrica. Gli EV moderni come la Polestar 2 hanno le specifiche giuste per questo tipo di caricatore.

Wallbox CA 11 kW

Potenza

11 kW

Tempo di ricarica

Ricarica 0-100% in 8 ore / 59 km di autonomia all'ora

Alimentazione elettrica

Trifase, 16 Amp

Consigli per l'installazione

Polestar © 2022 Tutti i diritti riservati
Cambia località: