• Manuale
  • Videogalerie
  • Aggiornamenti software

Manuale

Consumo di carburante ed emissioni di CO₂

Le informazioni nelle seguenti tabelle sono ai sensi di WLTP (Worldwide Harmonized Light-Duty Vehicles Test Procedure), che è un metodo di test internazionale per veicoli corrispondenti alle autovetture concepito per il test di laboratorio.

Il consumo di carburante di un veicolo si misura in litri/100 km e le emissioni di anidride carbonica (CO₂) in grammi di CO₂ per km.

Spiegazione
PS-1926-Icon fuel consumption blendedValore combinato ponderato Il valore è ponderato fra propulsione elettrica e a carburante per l'intero ciclo di guida.
PS-1926-Icon carbon dioxide (CO2)g CO₂/km
PS-1926-Icon Fuel consumption (l/100km)litri/100 km
PS-1926-Icon range symbol hybridsValore certificato per l'autonomia ("max") dell'automobile con propulsione elettrica in km. Il valore non deve essere considerato un'autonomia prevista ed è difficile da raggiungere con una guida normale.
PS-1926-Icon City suburbGuida su strade urbane e suburbane
PS-1926-Icon CombinedMedia delle quattro fasi del ciclo di guida (strade urbane, strade suburbane, strade extraurbane e autostrada)
PS-1926-Icon automatic transmissionCambio automatico

 Nota

I dati su consumo di carburante ed emissioni eventualmente mancanti nella tabella sono riportati in un supplemento allegato.

 Nota

La capacità della batteria ibrida diminuisce con gli anni e l'uso. Il conseguente maggiore utilizzo del motore a combustione comporta un aumento del consumo di carburante e una riduzione dell'autonomia in caso di propulsione elettrica.
PS-1926-Icon car symbolPS-1926-Icon fuel consumption blendedPS-1926-Icon range symbol hybrids
PS-1926-Icon carbon dioxide (CO2)PS-1926-Icon Fuel consumption (l/100km)PS-1926-Icon City suburbPS-1926-Icon Combined
B4204T22PS-1926-Icon automatic transmission150,714311241

I valori indicati nella tabella in alto per consumo di carburante, emissioni di CO₂ e autonomia con propulsione elettrica si basano su cicli di guida specifici (vedere di seguito). Il peso dell'automobile può aumentare a seconda dell'equipaggiamento. Questo fattore e il carico dell'automobile influenzano il consumo di carburante e le emissioni di CO₂, riducendo l'autonomia con la propulsione elettrica. Secondo il WLTP, ogni automobile presenta specifici valori di consumo di carburante, emissioni di CO₂ e autonomia ad alimentazione elettrica in base alla dotazione. Questi valori sono compresi fra il valore basso e quello alto nella tabella in alto. In molti mercati i valori di consumo di carburante, emissioni di CO₂ e autonomia ad alimentazione elettrica specifici dell'automobile sono indicati nel libretto di immatricolazione.

I valori certificati per l'automobile non devono essere considerati valori previsti. I valori di certificazione sono valori comparativi ottenuti applicando determinati cicli di guida (vedere di seguito).

Il consumo di carburante può essere maggiore e l'autonomia del motore elettrico ridotta rispetto ai valori riportati in tabella per diversi motivi. Alcuni esempi:

  • Se l'automobile non viene ricaricata regolarmente tramite la rete elettrica.
  • Se l'automobile è dotata di accessori supplementari che incidono sul peso complessivo.
  • Stile di guida del conducente.
  • Se il cliente richiede ruote diverse da quelle montate di serie nella versione base del modello, la resistenza al rotolamento potrebbe aumentare.
  • Velocità elevate, che aumentano la resistenza all'aria.
  • Qualità del carburante, condizioni stradali e traffico, clima e stato dell'automobile.

Una combinazione di alcuni degli esempi citati può aumentare notevolmente i consumi.

Il consumo di carburante può variare notevolmente rispetto ai profili di cicli di guida (vedere di seguito) utilizzati per la certificazione dell'automobile e su cui si basano i valori di consumo riportati in tabella. Per maggiori informazioni, vedere la legislazione di riferimento.

 Nota

Condizioni meteorologiche estreme o guida ad alta quota, in combinazione con una qualità del carburante inferiore a quella raccomandata, aumentano considerevolmente il consumo di carburante.

Standard WLTP

A partire dal 1 settembre 2018 è stato introdotto un nuovo standard per il calcolo dei valori di consumo dell'automobile. La norma WLTP (Worldwide Harmonized Light-Duty Vehicles Test Procedure) rappresenta le condizioni di guida abituali medie. Rispetto allo standard precedente (NEDC), il WLTP tiene conto di una maggiore varietà di situazioni di traffico e velocità, ma anche dotazione e classi di peso. Durante la prova è disattivato l'equipaggiamento opzionale che influenza il consumo, ad esempio climatizzatore, riscaldamento dei sedili, ecc. Il nuovo standard ha l'obiettivo di fornire dati più realistici in merito a consumo di carburante, emissioni di anidride carbonica e altre emissioni nonché autonomia con la propulsione elettrica. I valori hanno lo scopo di permettere il confronto fra diverse automobili e non di rappresentare i valori normali tipici di un conducente per consumo e autonomia con la propulsione elettrica.

Profili di cicli di guida

Un ciclo di guida simula una guida media effettiva dell'automobile. Lo standard si basa su quattro diversi profili di cicli di guida. I quattro profili di cicli di guida sono:

  • Guida su strade urbane – velocità bassa
  • Guida su strade suburbane – velocità media
  • Guida su strade extraurbane – velocità media
  • Guida in autostrada – velocità molto alta.

Ogni ciclo di guida è determinato in base a varie condizioni quali velocità, tempo e percorrenza.

Come previsto dalla legge, il valore ufficiale per la guida mista riportato in tabella è una combinazione dei risultati dei quattro cicli di guida.

Per calcolare le emissioni di anidride carbonica (CO₂) durante i quattro cicli di guida si raccolgono i gas di scarico. I gas vengono quindi analizzati per determinare le emissioni di CO₂.

  1. 1 Modalità di guida PURE

Articoli correlati