Notizie

Cinque domande a Sofia e Malin

Nel loro ruolo di Community Manager globali, Sofia e Malin sviluppano e fanno crescere il rapporto tra Polestar e la comunità digitale.

Sono orgogliosa di far parte di un'azienda che vuole cambiare il settore. Sono anche orgogliosa di avere una comunità di persone che vogliono la stessa cosa.

Qual è la parte migliore del tuo lavoro?

Sofia: Direi interagire con i fans e la comunità, per assicurarmi che ricevano le risposte che meritano. E far parte di questo percorso, creare esperienze per i clienti.

Malin: La cosa migliore è comunicare con altri appassionati di Polestar sui social media. E poi, vedere il coinvolgimento ogni volta che pubblichiamo qualcosa di nuovo.

C'è qualcosa che hai fatto per Polestar di cui sei veramente orgogliosa?

Sofia: Direi la giornata di lancio della Polestar 2. È stata una giornata folle, intesa, ma la ricorderò per tutta la vita. Gestire tutte le domande e i commenti in tempo reale è stato fantastico. Amo far parte di un ambiente del genere.

Malin: Sono orgogliosa di far parte di un'azienda che vuole cambiare il settore. Sono anche orgogliosa di avere una comunità di persone che vogliono la stessa cosa.

Se non avessi questo lavoro, quale ti piacerebbe?

Sofia: Dovrebbe essere in un'azienda che conta (come Polestar), sempre nelle comunicazioni. Oppure, come piano B, diventare una rock star.

Malin: Se non lavorassi con i social media, mi piacerebbe lavorare nella produzione televisiva. Magari nei casting.

Se avessi un superpotere, quale sarebbe?

Sofia: Mi piacerebbe davvero poter curare le persone. Sai, come far stare bene i bambini malati. Sarebbe un sogno diventato realtà. Ecco, i miei sarebbero poteri curativi.

Malin: Il mio superpotere sarebbe l'abilità di controllare il tempo. Viaggiare indietro nel tempo per rivivere alcuni ricordi, e poi mettere in pausa il tempo, per fare di più in un periodo limitato.

Preferiresti ottenere biglietti aerei illimitati in prima classe, o non dover mai pagare nei ristoranti?

Sofia: Facile. Non pagare mai al ristorante. Assolutamente.

Malin: Direi la stessa cosa, e solo nei ristoranti a cinque stelle.

Argomenti correlati

Spiriti affini: Circulor

Circulor è una società che utilizza la tecnologia blockchain per tracciare i materiali e fornire supporto alle aziende che vogliono rendere le proprie catene di approvvigionamento più sostenibili e trasparenti. Abbiamo intervistato Doug Johnson-Poensgen, CEO e cofondatore di Circulor, in merito a temi come la TaaS (traceability-as-a-service o «tracciabilità come servizio»), l'approvvigionamento responsabile e il rapporto LCA (Life Cycle Assessment, valutazione del ciclo di vita) recentemente pubblicato da Polestar.

Polestar © 2021 Tutti i diritti riservati
Cambia località: