Notizie

Salone dell'automobile di Bruxelles 2020

Tutto ha avuto inizio con un'idea. Un'idea di auto dalle prestazioni elettriche che combinano innovazione e competenze in un unico pacchetto progettato fin nei minimi dettagli. Questa idea è cresciuta e si è sviluppata, dai bozzetti alle auto vere e proprie, che verranno consegnate ai clienti quest'anno.

Questo era l'aspetto distintivo della prima apparizione della Polestar al 98º Salone dell'automobile di Bruxelles, che si è tenuto a Bruxelles (e dove, sennò?) dal 10 al 19 gennaio 2020. Non è stata una comparsa volta a stuzzicare il pubblico con un'occhiata a ciò che accadrà in futuro. È stata un'occasione per i clienti potenziali di scoprire da vicino sia la Polestar 1 che la Polestar 2, con la speranza di averle nel proprio vialetto a far invidia ai vicini nel giro di pochi mesi.

Il Salone dell'automobile di Bruxelles si tiene ogni due anni dal 1902 (ad eccezione di alcune interruzioni), dedicato ad auto e motociclette negli anni pari e ai veicoli commerciali negli anni dispari. L'edizione di quest'anno si è svolta all'interno dei 100.000 m2 dell'Expo di Bruxelles. Uno spazio di tali dimensioni era necessario, per accogliere oltre mezzo milione di visitatori.

La nostra esposizione si è tenuta in due punti diversi: nel nostro stand del Padiglione 6, e la Polestar 1 nella sezione Auto da sogno del salone. Nel nostro stand erano presenti una Polestar 2 color nero Void e una Polestar 1 color bianco opaco, sullo sfondo della nostra parete caratteristica (stavolta di colore bianco). Dietro a questa parete si celava un'area delimitata, con tavoli di atelier, schermi e una potente Polestar 2.

L'intero stand era minimalista. Polestar al 100%. Dopotutto, abbiamo una reputazione da difendere.

L'esposizione Auto da sogno era tutta un'altra cosa. Riservato ai modelli esclusivi e alle supercar, questo evento è un esclusivo showroom decorato in base a temi specifici. Il tema del 2020 dell'edizione di quest'anno, che sembrava uscita dal film Avatar di James Cameron, era "Spring and Rebirth" (Primavera e Rinascita). Gli spazi tra gli stand in legno erano pieni di "natura verdeggiante e rigogliosa" (la definizione è la loro), ideale per far risaltare il design all'avanguardia della Polestar 1 color grigio Magnesium opaco.

E i visitatori sono arrivati qui a frotte. Sia il nostro stand che lo showroom Auto da sogno erano affollati da persone impazienti di vedere le auto, parlare con gli specialisti di prodotto e ascoltare i discorsi del Direttore Operativo di Polestar Jonathan Goodman e della Product Manager della Polestar 2 Beatrice Simonsson. Le cifre di vendita della Polestar 2 hanno raggiunto le due cifre entro l'ora di pranzo del primo giorno. Il nostro debutto al Salone dell'automobile di Bruxelles è stato un vero successo. Ha dimostrato che come è cresciuta la nostra idea di auto dalle prestazioni elettriche, allo stesso modo è cresciuto il numero di persone che desiderano investire in questa idea e portarne un pezzetto con sé.

E ora possono farlo.

Argomenti correlati

Come ingannare il tempo durante l’attesa per la ricarica o il parcheggio?

Come ingannare il tempo durante l’attesa per la ricarica o il parcheggio? Adesso con l’app video di Polestar nella Polestar 2 è possibile guardare in streaming le trasmissioni di RSI, RTS e SRF, oppure di emittenti internazionali come BBC Ideas e Al Jazeera.

Polestar © 2021 Tutti i diritti riservati
Cambia località: